%alt luppolo

Luppolo – Humulus Lupulus

Cos’è il Luppolo? non solo birra!!!

Il luppolo (Humulus lupulus, L. 1753) è una pianta a fiore (Angiosperma) appartenente, come la canapa (Cannabis Sp.), alla famiglia delle Cannabaceae; ordine delle Urticali.

Etimologia:
dal latino Humus = terra, terra ricca di sostanze organiche, in riferimento al suo habitat preferito ma anche all’andamento prostrato della pianta e lupulus = lupo forse per il suo portamento indomito e selvaggio restio ai tentativi di piegarsi come pianta coltivata.
Le infiorescenze femminili sono ricche di ghiandole resinose secernenti una sostanza giallastra e dal sapore amaro, composta da a-acidi (luppolina, umulone e lupulone), e da polifenoli (es. flobafeni, xantumolo) e numerosi oli essenziali, che vengono utilizzati per aromatizzare e conferire alla birra il suo gusto caratteristico.

Forse tutti non sanno che…

Le infiorescenze femminili (strobili) del luppolo non vengono solo utilizzate nell’industria della birra ma anche nella medicina tradizionale per trattare i disturbi del sonno. Oltre a queste ,vi sono molte altre proprietà meno conosciute, ma allo stesso modo molto importanti (antibatteriche, antifungine, antiossidanti, fitoestrogeniche) che vengono indagate in un nuovo studio.

Impieghi:
Il luppolo è della famiglia delle Cannabaceae, la stessa della Cannabis sativa e, infatti, è un ottimo sedativo e analgesico che può trovare impiego nella medicina naturale in molte situazioni anche cliniche.
Da sempre il luppolo ha accompagnato la storia di molti popoli nordici non solo per la produzione di birra ma anche per le sue spiccate proprietà, visto che in esso nel tempo sono stati analizzati centinaia e centinaia di diversi principi attivi.
È in grado di agire sul sistema nervoso come ipnoinduttore e blando sedativo, ottimo per combattere l’insonnia, il mal di testa e molte forme di gastrite e riflussi gastrici di origine nervosa. Inoltre, supporta il lavoro della digestione, contribuisce a lenire i disturbi legati alla menopausa e aiuta la rigenerazione della pelle e dei capelli.

In virtù della loro attività idratante, ammorbidente e stimolante del turnover epidermico, gli estratti di Luppolo sono particolarmente indicati nei trattamenti cosmetici per la prevenzione e il trattamento dell’invecchiamento cutaneo; sempre per gli stessi motivi, inoltre, sono utili come ingredienti funzionali di prodotti per pelli rilassate e con smagliature.

Scopri di più su: Luppoleto Camuno


'Luppolo – Humulus Lupulus' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

© 2015 - 2016
Società Agricola Luppoleto Camuno S.S.
Via Leutelmonte, 35 - Esine (BS) - 25040
P.IVA e CF: 03796430985
Numero REA: BS - 564010
Contattaci
Cookie Policy